Un esponente peruviano dell’infanzia che cambia

0
103

La coscienza umana si sta svegliando durante l’infanzia, con impegni e obiettivi chiari, oltre a obiettivi definiti. Questo è il caso di Greta Thunberg, svedese, leader nei cambiamenti climatici, ha sensibilizzato e unito bambini, giovani, adulti, istituzioni e organizzazioni internazionali, assumendoci la responsabilità di un mondo che presto dovranno gestire.

In Perù, abbiamo un altro ragazzino, ora ha 14 anni, dall’età di 7 anni la sua sensibilità lo ha portato a cercare soluzioni ai bisogni materiali dei suoi compagni di scuola, così come la necessità e il sogno di un suo coetaneo il quale  desiderava ardentemente delle scarpe “irraggiungibili”. José Quisocala, come si chiama il nostro ragazzino, ha proposto un programma di risparmio che gli avrebbe permesso di avere le scarpe desiderate grazie alla sua volontà di risparmiare. Così è stato, José ci racconta la soddisfazione che ha vissuto quando ha visto il suo compagno di classe correre attraverso il cortile della scuola, orgoglioso delle sue scarpe, insieme alla soddisfazione di essere riuscito ad acquisirle grazie ai suoi risparmi, è stato l’inizio.

Oltre al sistema bancario, esiste una componente ecologica che fornisce supporto e contenuto all’attività bancaria, il riciclaggio dei giornali che sono i “risparmi” che i bambini forniscono, la Banca è responsabile della vendita alle aziende per il riciclaggio. Lì si forma il capitale.

Sono passati sette anni da quando José Quisocala, nativo di Arequipa, è diventato consapevole e ha portato consapevolezza a coloro che lo circondano circa l’economia, il risparmio, l’ambiente, i consumi. Con il sostegno della sua scuola, ha fondato la “Banca cooperativa per studenti Bartselana”.

Lui è stato uno degli espositori al Summit Pyme organizzato da COMEX il 27 agosto. I suoi interventi riusciti, frutto di una riflessione, si sono distinti in un gruppo di adulti, parlava un ragazzo di 14 anni ancora con voce infantile, con abbigliamento e attitudini di un uomo d’affari, ha spiegato al pubblico sbalordito le ragioni della sua ispirazione. Se l’argomento non è in discussione, il risparmio, il benessere, l’ecologia, attira l’attenzione la sua veemenza con cui ci ha spiegato che i bambini comprendono tutto ciò che accade intorno a loro, che hanno un’opinione, che possono agire, semplicemente bisogna lasciarli fare. Indirettamente, questo è un grande risultato dei suoi genitori, “quando intervengo in conversazioni per adulti, gli amici di mio padre sono sorpresi dalle mie opinioni e chiedono al mio Papa perché mi fa parlare, a cui il mio Papa risponde “lascialo che dia la sua opinione, lascia che intervenga”” lì inizia l’autostima e la sicurezza di questo bambino, che mostra i suoi valori e sentimenti di uguaglianza, la sensibilità ai problemi degli altri e del mondo, il suo desiderio di rispondere ai bisogni.

Con grande serenità ci ha annunciato che la Disney lancerà presto un film sulla sua vita. Indubbiamente, di fronte ai cambiamenti sociali in voga, è una sicurezza che lo spirito di risparmio, il mantenimento del sistema economico ordinato, quindi, il sistema finanziario abbia una lunga vita, è una garanzia per il sistema. Tuttavia, la cosa più notevole in José Quisocala è il suo straordinario spirito sociale che ha introdotto nella concezione nel mondo delle banche, per avvicinarsi al risparmio con “un buon proposito”. Se José non cambierà, sarà la parte più preziosa di questa iniziativa.

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here