LA CITTA’ PLURALE. SIRIA. Una storia infinita

0
79

Gentilissim*,

siete tutt* Invitat* al terzo dei nove appuntamenti de La Città Plurale: Siria. Una storia infinita.

La Città Plurale prevede un ciclo di eventi culturali realizzati dall’Ufficio Reti e Cooperazione Culturale del Comune di Milano,

in collaborazione con l’Associazione MilanoFestivaLetteratura e le comunità internazionali della città.

Vi aspettiamo!

Cordiali saluti,

Siria

Una storia infinita

I segreti di Arwad

 

In greco era conosciuta come Arado o Arados. Fu uno dei primi esempi di governo repubblicano dell’umanità, nel quale si riconosceva la sovranità del popolo anteposta a quella del monarca. Dicono che su questo suolo, assediato dal mare, abbia fatto i suoi primi passi l’alfabeto arabo-persiano e siano state coniate le prime monete della storia umana.

I figli di Arwad e il loro esercito/erano intorno alle tue mura/vigilando sui tuoi bastioni,/tutti appendevano intorno alle tue mura gli scudi,/coronando la tua bellezza.  Ezechiele, Bibbia , c. 27:8 e 11

A cura di Fayza Ismail (poeta- scrittrice)

Presentazione del libro:   Sulla via di Berlino, la marcia.

di Yosef Wakkas

Dialoga con l’autore, Milton Fernàndez

Concerto di

Ghazi Makhoul (compositore libanese e suonatore di Oud)

La magia della Dabka

 

La dabka è una danza folkloristica maschile,  diffusa nei paesi del Medio Oriente. Il nome deriva dal verbo arabo yadbuk che significa battere i piedi per terra. Rappresenta l’amore per la terra e il proprio paese e soprattutto l’unione tra le persone; esprime sentimenti di gioia e viene praticata in occasioni felici, soprattutto matrimoni, ma anche nascite e giornate di raccolta.

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here