Vaticano, Consulta Femminile Permanente del Pontificio Consiglio della Cultura

0

Come segnala il Pontificio Consiglio della Cultura, Papa Francesco, a più riprese, ha ribadito la necessità di ascoltare le donne e di trovare insieme gli spazi per una collaborazione responsabile nel vivere quotidiano, a tutti i livelli.

Il Cardinale Gianfranco Ravasi, a partire dalla preparazione dell’Assemblea Plenaria, svoltasi nel febbraio 2015, sul tema “Le culture femminili: tra uguaglianza e differenza”, ha pensato all’istituzione di un organismo permanente nell’interno del Pontificio Consiglio della Cultura, sia come presenza e voce dei tanti ambiti della vita delle donne sia come sostegno positivo e critico delle iniziative del Dicastero.

Ne fanno parte credenti di varie confessioni religiose e non credenti, che portano sulle e nelle attività del dicastero lo “sguardo delle donne”. Partecipano, perciò, offrendo consulenze e pareri e, in certe circostanze e su invito esplicito del cardinale Presidente, con proposte e con una operatività fattiva nei confronti del Pontificio Consiglio della Cultura.

Con motivo della prossima Giornata delle Donne, si terrà un “meeting point” per presentare la “Consulta Femminile”, organismo permanente all’interno del Pontificio Consiglio della Cultura.

Saranno presenti:

Em.mo Card. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura;

– Dott.ssa Consuelo Corradi, coordinatrice della Consulta Femminile, Pro-Rettore alla ricerca e ai rapporti internazionali dell’Università Lumsa di Roma;

– Dott.ssa Shahrazad Houshmand, membro della Consulta Femminile, Teologa Iraniana.

Verrà illustrato anche il numero monografico della rivista del Dicastero, “Cultura e Fede”, curato dalla Consulta Femminile.

Dejar respuesta

Please enter your comment!
Please enter your name here